Premiati gli 8 vincitori del contest Best Packaging 2022

Best Packaging

Sono stati premiati a Ipack-Ima gli 8 vincitori dell’edizione 2022 del contest Best Packaging. Nel corso dell’evento “l’innovazione sostenibile, dall’algoritmo ai Best Packaging 2022”, condotto da Federica Gentile, sono stati consegnati 3 premi per la sezione Ambiente, da Luca Ruini, Presidente Conai, altri 4 per l’innovazione e la tecnologia, dal Presidente Ipack-Ima Valerio Soli e, infine 1 premio speciale Carta Etica del Packaging, consegnato dalla Presidente della Fondazione e di Istituto Italiano Imballaggio, Anna Paola Cavanna.

Ecco i vincitori:

CPRSYSTEM – REDEA

Esempio virtuoso di eco-design, in cui si ravvisa attenzione progettuale al sistema nel suo complesso, che prevede non solo riutilizzo della cassetta, ma anche utilizzo del riciclato e interventi al design, con evidenti vantaggi logistici.

DI MAURO per Gruppo Veronesi – RECIFLEX PE PET FOOD

La riciclabilità del film flessibile viene valutata di particolare importanza per il settore di impiego: mangimi animali, settore in grande espansione, con notevoli quantità di materiali e prodotti in gioco. Le molteplici problematiche di confezionamento del pet food conferiscono ulteriore valore allo sforzo tecnico.

VERALLIA – GREEN JAR

L’utilizzo del vetro verde, in sostituzione del trasparente, per applicazioni food, oltre alla bottiglia per l’olio, rompe gli schemi e scommette sul consumatore. Sotto il profilo ambientale, il vetro verde consente l’utilizzo di una più alta percentuale di riciclato. Infine il design è razionale e facilita l’accesso al prodotto.

CMC – CMC GENESYS

La filosofia del progetto sovverte i canoni progettuali classici. Si parte dal problema, per progettare la macchina, con l’obiettivo di efficientare la fase distributiva, per il mercato dell’e-commerce. In sunto si standardizza la customizzazione.

ICO – CLOSì

Scatola per spedizioni B2B, utilizzabile anche nel mercato consumer, dotata di chiusura antimanomissione, senza l’uso di adesivi. Interpreta le nuove esigenze del mercato e-commerce e del second hand via app.

IMA BFB – Avvolgitrice HYWRAP20 

L’innovazione sta nella flessibilità della macchina che permette di lavorare diverse tipologie di materiali, senza dover realizzare modifiche. E’ vincente il concetto strategico di fondo: che non è più solo fornire una macchina, ma offrire un servizio performante.

SEDA – ECO FIT LID

L’innovazione impatta su un nuovo concetto di consumo on the go, trend in forte crescita. Il coperchio è flessibile e versatile e fortemente personalizzabile.

IRPLAST – PREGLUED4CANS

Soddisfa diversi valori: ACCESSIBILE, TRASPARENTE, INFORMATIVO, EDUCATIVO E SOSTENIBILE. Significativa la flessibilità di applicazione su differenti materiali e forme, che permette la personalizzazione del contenitore senza sprechi. Inoltre è riciclabile e facilmente separabile dal contenitore. 

 

In foto: Anna Paola Cavanna, Presidente della Fondazione e di Istituto Italiano Imballaggio e Federica Gentile.

Share Post