Maguire lancia il nuovo modello di deumidificatore ULTRA 2200

Maguire ha presentato il nuovo deumidificatore della serie ULTRA 2200 al K 2022 di Düsseldorf, in Germania. L’ULTRA 2200 è stato ideato per soddisfare i più elevati requisiti di produttività dei mercati dell’essiccazione, dell’estrusione di fogli, della preformatura e delle fibre, oltre a garantire un’essiccazione molto più rapida rispetto ai metodi convenzionali usando nel contempo una quantità significativamente inferiore di energia. 

Le fasi principali del processo di essiccazione sottovuoto sono invariate rispetto a quelle dei modelli ULTRA-150, ULTRA-300, ULTRA-600 e ULTRA-1000, ma l’ULTRA-2200 utilizza una coppia di camere multifunzione identiche che si alternano in sequenza per fornire un flusso ininterrotto di materiale secco. Ogni camera è in grado di effettuare automaticamente il caricamento, il riscaldamento, il sottovuoto e l’erogazione. Questa nuova progettazione consente di avere una soluzione compatta, perfetta per soffitti relativamente bassi. 

Il primo deumidificatore sottovuoto Maguire, l’LPD, è stato lanciato nel 2000: un modello brevettato esclusivo consentiva agli utenti di essiccare i materiali tramite l’applicazione del vuoto e non tramite aria secca, come avviene con i modelli che usano materiali igroscopici. Questo processo veloce, moderno ed efficiente impiega solo una frazione di tempo e utilizza il 60% di energia in meno rispetto ai normali deumidificatori igroscopici. 

L’essiccazione sottovuoto garantisce velocità ed efficienza per una drastica diminuzione del consumo di energia rispetto ai deumidificatori igroscopici convenzionali. Entrambi i sistemi utilizzano la stessa quantità di energia per riscaldare la resina, ma l’energia necessaria per essiccare il materiale è significativamente inferiore, dato che nell’essiccazione sottovuoto non sono necessari processi di rigenerazione. Ne deriva un notevole risparmio con i modelli ULTRA che non solo garantisce un rapido ritorno sull’investimento, ma consente di recuperarne il costo anno dopo anno per tutta la durata del deumidificatore. 

L’ULTRA 2200 di Maguire include la tecnologia a cella di carico che consente all’operatore di controllare ogni fase del processo di essiccazione e di ottimizzarlo durante l’intero ciclo di essiccazione. Con la digitalizzazione del processo, ogni granulo nel sistema di essiccazione viene attentamente monitorato e controllato. I dati possono essere facilmente visualizzati sul touchscreen e i dettagli del processo di produzione vengono registrati in tempo reale, consentendo all’utente di avere un quadro chiaro sulla modalità di essiccazione del materiale. Inoltre tutti questi dati possono essere esportati e integrati in qualsiasi sistema ERP o in altri sistemi di controllo dei processi.

“Risparmio di energia, tempi di essiccazione più veloci, minori sprechi e rapida trasformazione del materiale rappresentano il valore ineguagliabile che i deumidificatori ULTRA offrono alla trasformazione delle materie plastiche”, ha dichiarato Frank Kavanagh, Vicepresidente Vendite e Marketing. “Ora possiamo includere tutti questi vantaggi in un deumidificatore potente che soddisfa le esigenze delle applicazioni a elevata produttività”.

Share Post