Pasta: in Italia si consumano 3,51 milioni di tonnellate all’anno

Pasta

Con 1,2 milioni di ettari seminati a grano duro, la materia prima della pasta è il primo cereale nazionale per superfici coltivate. In Italia vengono trasformati 5,6 milioni di tonnellate di semola per una produzione che supera i 3 milioni di tonnellate di prodotto. Un mercato che vede l’Italia primo consumatore con 3,51 milioni di tonnellate consumate su base annuale, che lasciano spazio a un significativo export. Il 56%, infatti, va all’estero, con Francia, Inghilterra, Giappone e USA come principali mercati di destinazione: 1 piatto di pasta su 4, nel mondo, è prodotto in Italia. (fonte: Unione Italiana Food)

Volumi importanti di prodotto e un successo che può a buon diritto essere definito planetario, si riflettono anche nelle performance di mercato del food machinery, tra i fiori all’occhiello della produzione italiana del settore macchine per il confezionamento e l’imballaggio.

Fonte: Ipak Ima