martedì, 20 Aprile 2021

icotek presenta il fissa cavo CCL

I nuovi pressacavi CCL icotek sono adatti per il montaggio su tutte le comuni guide a C con una dimensione di apertura di 16-17 mm. I morsetti antivibranti offrono campi di serraggio elevati e flessibili da 6 mm a 50 mm. Singoli cavi o interi fasci di cavi vengono fissati contro la trazione.

Per evitare che la guaina del cavo venga danneggiata, l’appoggio del cavo e lo scarico della trazione avvengono su una battuta plastica a corredo. I CCL di icotek sono zincati e offrono una superficie pulita e liscia. Il campo di utilizzo ideale per il CCL è negli armadi elettrici per proteggere i cavi contro la trazione.

Una particolare caratteristica è la vaschetta in plastica integrata. Questa vaschetta plastica è montata sopra la parte metallica e ha un sistema di bloccaggio. Il bloccaggio impedisce alla vaschetta plastica di scivolare sul pattino se sottoposta a carichi di trazione.

È disponibile anche un set con connessione EMC. Il set CC-LFC è composto dal morsetto di fissaggio CCL e dalla molla EMC, LFC.

I nuovi articoli e set di articoli sono ora disponibili da icotek. Ulteriori informazioni sono disponibili sull’ homepage del produttore.

Ultime News

BASF Italia presenta i risultati economici 2020

In un 2020 caratterizzato fin dall’inizio dell’anno da forti tensioni commerciali internazionali e segnato, a partire da marzo, dal...

Mozzanica: la prevenzione degli incendi nell’industria chimica e farmaceutica

Nelle aziende chimiche e farmaceutiche esistono diversi fattori che possono dar luogo a un incendio. Se il rischio zero è una “utopia scientifica”, si...

IMG ottiene il Cribis Prime Company

IMG ottiene il Cribis Prime Company per l’affidabilità commerciale. Cribis, la società del Gruppo CRIF specializzata nella fornitura di informazioni commerciali, è l’unica società...

Fisair: gli effetti dell’umidità nelle camere bianche

Dall'età della pietra abbiamo cercato modi per curare la nostra specie. Ogni passo che facciamo ci porta a un altro livello di salute comune...

Un metodo per prevedere la succosità delle arance

Arriva dai laboratori universitari cafoscarini un metodo brevettato per “prevedere” la succosità delle arance senza per questo distruggere una grande quantità di frutti, ma...

Articoli Correlati