AVEVA annuncia i vincitori del Concorso Accademico di Simulazione di Processo

AVEVA

AVEVA, esperto nel software industriale che guida la trasformazione digitale e la sostenibilità, annuncia i vincitori del 4° Concorso accademico annuale di Simulazione di Processo, aperto agli studenti di ingegneria chimica europei e nordamericani. Al centro dell’edizione 2022 del concorso, il tema dello stoccaggio di energia ampiamente considerato come una delle maggiori sfide della transizione verso fonti energetiche sostenibili in tutto il mondo. Agli studenti partecipanti è stato chiesto di esplorare le scelte di progettazione dei processi per lo stoccaggio di energia sotto forma di metanolo. Il premio per il miglior progetto è stato vinto dall’italiano Davide Perico, studente del Politecnico di Milano, che ha ricevuto il punteggio più alto dalla giuria per la sua idea innovativa che si è distinta tra tutte le candidature.

I vincitori del concorso 2022:

• Miglior Progetto in assoluto – Davide Perico, Politecnico di Milano, Italia

• Miglior Stato Stazionario – Aritz Fraga e Aimar Martín, Euskal Herriko Unibertsitatea, Spagna

• Miglior Stato Stazionario – Matthew Cochran e Jose Pena, Texas A&M, USA

• Miglior Economia – Maximilian Jacob, Hochshule Mannheim, Germania

• Miglior Dinamica – Sebastian Pichler, Stefan Lindhuber e Michael Mirkes, Friedrich Alexander Universitat, Germania,

“Questa competizione accademica ci consente di scoprire la creatività e le ambizioni dei giovani ingegneri e programmatori che stanno completando i loro studi e si preparano per entrare nel mondo reale dell’innovazione”, spiega Andrew McCloskey, Vicepresidente esecutivo R&D AVEVA. “È un’opportunità fantastica per conoscere la mente creativa delle nuove generazioni e per consentire agli studenti di affrontare per la prima volta lo sviluppo di prodotti in ottica lavorativa. In AVEVA siamo molto orgogliosi di supportare i giovani ingegneri del futuro!”.

“A nome di AVEVA, mi congratulo con tutti i partecipanti al Concorso di simulazione di processo di quest’anno”, commenta Mihaela Hahne, Senior Director, Industry Segment, Academia di AVEVA. “Abbiamo visto una risposta fantastica alla sfida, oltre a molte proposte perspicaci che offrono speranza per un futuro sostenuto dall’energia sostenibile. Scegliere i gruppi di vincitori tra tutte le proposte di alta qualità è stata una sfida, ma sono soddisfatta dei premi finali e porgo ai vincitori i miei migliori auguri per il futuro”.

Il concorso, lanciato per la prima volta nel 2018, è un trampolino di lancio che consente agli studenti di ingegneria chimica di sviluppare le proprie capacità di simulazione di processo. Gli studenti sono invitati ad affrontare la sfida utilizzando AVEVA Process Simulation, un’innovativa piattaforma integrata che copre l’intero ciclo di vita ingegneristico di progettazione, simulazione e formazione. Il software, di facile apprendimento e altamente intuitivo, è stato sviluppato espressamente per supportare la prossima generazione di ingegneri.

Ipartecipanti sono stati giudicati in base a diversi criteri, tra cui la qualità, la completezza e la precisione del loro progetto, nonché le loro capacità di ingegneria di processo e simulazione. Il primo classificato “Miglior progetto in assoluto” potrà ricevere un premio di un valore di $3.000 o beneficiare di uno stage presso gli uffici di AVEVA in California. Il secondo, il terzo e il quarto posto vanno rispettivamente a “Best Steady State”, “Best Economics Optimization” e “Best Dynamics”. Tutte e tre le categorie riceverano un premio di $1.000.

Share Post