Gruppo Comifar estende la trasformazione digitale all’area HR

Comifar

28.07.2021

Il Gruppo Comifar, il principale operatore nella distribuzione farmaceutica in Italia, ha avviato con Accenture e Oracle un progetto di trasformazione digitale nella divisione Risorse Umane, con l’implementazione di una nuova piattaforma in cloud volta ad aumentare l’efficienza dei processi HR e migliorare l’esperienza dei propri dipendenti nella gestione del loro percorso professionale all’interno dell’azienda. L’iniziativa si inserisce nel più ampio percorso di innovazione già intrapreso da Comifar in altre business unit aziendali.

Gli obiettivi del progetto sono molteplici: dotare il comparto HR di uno strumento di valutazione qualitativa delle performance dei dipendenti legata alle competenze espresse e di valutazione quantitativa legata agli obiettivi di business individuali, avviare una completa mappatura dei talenti e creare dei piani di successione, di sviluppo e di incentivazione delle risorse umane promuovendone la soddisfazione e la fidelizzazione all’organizzazione.

La nuova piattaforma, caratterizzata da un’interfaccia estremamente intuitiva, fruibile da computer, tablet o smartphone sia da ufficio che da remoto, garantirà ai dipendenti una maggiore autonomia nel reperire le informazioni organizzative e una partecipazione più attiva ai processi di performance e talent management. Il vasto numero di informazioni che popoleranno la piattaforma e i suoi strumenti avanzati di analisi permetteranno inoltre al dipartimento delle risorse umane di comprendere e mappare le competenze di ciascun individuo, identificare le modalità migliori di valorizzazione del talento e organizzare al meglio le risorse in coerenza con la strategia aziendale.

La tecnologia alla base della nuova piattaforma è Oracle Cloud HCM, una soluzione applicativa cloud-native per la gestione integrata dei processi che, con un approccio di continuous improvement, caratterizzato da step progressivi di aggiustamenti e integrazione di nuove funzionalità, consente di adattare la strategia di gestione delle risorse umane al ritmo sempre crescente del cambiamento.

Le avanzate competenze tecnologiche di Accenture hanno permesso di guidare Comifar nella realizzazione di una soluzione su misura delle proprie esigenze, con un percorso collaborativo end-to-end che ha reso possibile la costruzione fluida e veloce dei contenuti della piattaforma e la sua implementazione.

“Con questo progetto, compiamo un ulteriore passo nel nostro percorso di digitalizzazione.”, ha dichiarato Giorgio Nicolis, HR Director di Comifar.  “La funzione HR riveste per il nostro gruppo un’importanza strategica: con oltre 1.700 dipendenti, la gestione e lo sviluppo delle nostre risorse umane, insieme alla creazione di competitività e valore, sono le nostre priorità ed oggi anche grazie al supporto di una piattaforma integrata e ad elevate performance, potremo gestirle con un approccio moderno efficaceed efficiente. Grazie al continuo supporto di Accenture e alle tecnologie abilitanti di Oracle, siamo in grado di affrontare al meglio le sfide che il futuro ci riserva”.

“Crediamo fermamente che tecnologia e ingegno umano debbano andare di pari passo per creare valore reale per le persone e per il business”, ha commentato Raffaele Castagna, Accenture Oracle Business Group Lead per Italia, Europa Centrale e Grecia. “Siamo particolarmente orgogliosi di supportare Comifar nella realizzazione di un progetto che pone al centro persone e innovazione con una soluzione che migliorerà l’esperienza dei dipendenti”.

“La soluzione realizzata per Comifar è un esempio eccellente di come il cloud di Oracle consenta di offrire alle aziende tutti i vantaggi di un approccio data-driven, sotto forma di una piattaforma agile, ricca, unificata, che mette al centro l’esperienza e le esigenze delle persone che la usano”, ha spiegato Luca Vellini, Cloud HCM Country Leader di Oracle Italia. “Si rendono visibili e disponibili – in modo sicuro ed efficiente – tutte le informazioni che aiutano a gestire al meglio i percorsi di sviluppo professionale e a valorizzare e fidelizzare i talenti, proponendo a ognuno le opportunità più adatte e dando ai dipendenti la possibilità di partecipare più attivamente alla vita aziendale e al contempo fare emergere i propri bisogni. È una soluzione organica, con un “core” tecnologico innovativo che la rende già oggi pronta ai cambiamenti futuri.”