Romaco saluta Paolo Naldi, il suo storico direttore

Dopo 24 anni alla guida di Romaco, per Paolo Naldi (foto in alto) è arrivato il meritato traguardo della pensione. Dal 1997 Naldi è stato ai vertici dello stabilimento produttivo italiano di Romaco Group a Bologna, in cui vengono realizzati i prodotti a marchio Macofar e Promatic. Questo cambiamento nel gruppo dirigente segna la conclusione di un’era.

Nato a Bologna, egli iniziò la propria carriera professionale alla fine degli anni ‘70 presso G.N.C. S.r.l., azienda del nord Italia produttrice di macchine per il settore farmaceutico. Nel 1985 Paolo Naldi fondò l’azienda Promatic, e fu con la costruzione di una macchina contatrice che avviò la propria attività autonoma. Ma già all’inizio degli anni ‘90 scelse di concentrarsi sulla produzione di astucciatrici, incartonatrici e i sistemi di imballaggio finale per l’industria farmaceutica, cosmetica e alimentare. La strategia si è rivelata vincente: oggi Promatic, con le sue soluzioni per il confezionamento secondario e terziario, viene annoverata tra i fornitori leader nel settore a livello mondiale.

Nel 1992 Paolo Naldi decise di vendere la sua azienda al Gruppo Romaco, con l’obiettivo di garantire, grazie all’integrazione in un gruppo internazionale, maggiori opportunità di mercato e una crescita economica costante. Da allora le astucciatrici di Promatic sono disponibili anche in linea con le blisteratrici, le macchine per strip e le macchine per il dosaggio di polveri e liquidi di Noack, Siebler e Macofar. Nel 1997 Naldi venne nominato dal Management del Gruppo Romaco direttore generale della Romaco S.r.l, responsabile dei marchi Macofar e Promatic, ruolo che ha ricoperto con grande successo fino al momento del pensionamento nel 2021.

Romaco
Jörg Pieper, CEO di Romaco Group

“24 anni in qualità di Direttore Generale di Romaco e oltre 35 anni alla guida di Promatic; non posso che inchinarmi davanti ai risultati raggiunti da Paolo Naldi”, hanno sottolineato Jörg Pieper, CEO di Romaco Group, e Nicola Magriotis, nuovo direttore generale di Romaco. “Nel corso degli anni in cui ha ricoperto la carica di Direttore Generale, Romaco Group ha cambiato proprietà per tre volte. Paolo Naldi è sempre rimasto e in tutti questi anni ha portato avanti il proprio lavoro a Bologna con grande disciplina e con il rigore di un padre. Sotto la sua guida l’azienda si è costantemente ampliata, in un percorso di crescita continuo, fino a creare, con il suo impegno e la sua dedizione, le premesse per la costruzione del nostro nuovo e modernissimo stabilimento di circa 15000 metri quadri a Pianoro, nei pressi di Bologna. Paolo Naldi ha dedicato la sua vita all’azienda e ha fatto dell’azienda la sua famiglia. A lui va il merito di aver preparato il nuovo gruppo dirigente ad affrontare le prossime sfide a lungo termine e a guidare con successo Romaco. Il cambio generazionale è avvenuto senza soluzione di continuità e con il trasferimento nel nuovo stabilimento aziendale verranno gettate definitivamente le basi per il futuro.”

Romaco
Nicola Magriotis, nuovo direttore generale di Romaco

“Vorrei ringraziare Paolo Naldi per la fiducia che ha riposto in me”, ha aggiunto Nicola Magriotis, direttore generale di Romaco “Il distacco da Naldi non è facile per noi, ma in ciò scorgo anche la possibilità di poter guidare l’azienda con continuità e di farla crescere ulteriormente, facendo tesoro dei suoi insegnamenti. Siamo accomunati dall’entusiasmo per il progresso tecnologico e da una forte volontà di costruire risultati di successo. Paolo Naldi si è sempre impegnato alla ricerca di soluzioni innovative e concrete, un approccio che stimo molto. Uno dei nostri punti di forza è la capacità di interpretare con i nostri prodotti le esigenze del mercato e dei nostri clienti, grazie anche a tecnologie efficienti e flessibili.”